Fatto solo per me…

di Alessandra

Tessuto ricamato a mano…fatto per me

Mi piacerebbe trovare qualcosa che sia fatto solo per me, che mi emozioni, proprio perché è diverso, unico e combina l’inventiva di chi lo confeziona, con la mia predisposizione d’animo. Ogni oggetto può esercitare un certo magnetismo, per il colore, oppure per la sua forma e ha il potere di far riaffiorare ricordi piacevoli alla nostra memoria o di realizzare una nostra fantasia. 

Mi capita spesso di girare per le città e avere l’impressione di essere sempre nello stesso luogo, stessi negozi, stesse vetrine, identica musica alienante e niente che mi faccia riemergere da questa letargica sensazione di déjà vu.

Troviamo tutto dappertutto, ma tutto è tutto uguale.

Appena scorgo un micro negozietto con un artigiano superstite all’interno, sono colta da una sorta di commozione ed entro.

Ormai gli artigiani, come l’orso Bruno, il Gorilla e il Panda Gigante, sono in via di estinzione.

Vorrei vedere: collane, saponi, opere d’arte con materiali di riciclo, vestiti, scarpe, tovaglie, piatti, oppure mobili, basta che siano unici, che abbiano personalità e carattere, che siano in grado di raccontare, di suscitare emozioni.

Dietro ogni oggetto c’è una storia, c’è la fantasia, l’essenza di chi lo ha confezionato e su di me quel manufatto esercita un’ irresistibile attrattiva, proprio perché fatto a mano e quindi irripetibile.

Mi piace pensare di condividere una storia, realizzare un sogno, custodito in qualcosa fatto solo per me.

Solo per me, perché io ho scelto proprio quello, un pezzo unico, non fatto in serie.

Per combattere l’estinzione dell’artigiano, osteggiato in ogni modo da un mondo che rotola senza cuore, come una slavina, portandosi via ricordi, arti, mestieri e libero pensiero, sul sito Number One Tuscany, verrà dato spazio e visibilità a tutti quei piccoli artigiani superstiti, che altrimenti verrebbero schiacciati dalla slavina dell’omologazione.

 

 

 

Ti piace questo post?

Potrebbero interessarti anche

IMG_0918

Arriva l’inverno, è l’ora della polenta

Arriva l’inverno, il grigio ovatta il cielo e l’umidità s’insinua nelle pieghe del bavero facendoti rabbrividire. Il primo freddo è quello che arriva subdolo e colpisce senza preavviso, che ti fa contrarre i muscoli e accelerare il passo, che rende indispensabili bevande calde corroboranti e soprattutto ti fa sognare...

Leggi
42556416_10213215850813406_1993644821469724672_n

Pancakes veloci e marmellata Number One Tuscany

Mi sono svegliata e con grande delusione mi sono accorta che non avevo niente di pronto per fare colazione, niente biscotti, niente brioches, niente yogurt. Questo mi ha gettato nello sconforto per i primi due minuti. Poteva sembrare un inizio drammatico. Poi, ho aperto il frigo e ho visto...

Leggi
gratisography-141-thumbnail

Vita sedentaria

Se fate una vita sedentaria, avete poco tempo libero e quel poco che riuscite a ritagliarvi, preferite passarlo a bere aperitivi e leggere un buon libro accoccolati sul divano, piuttosto che sudare in palestra… vi adoro!!!! Se però cominciate a percepire che qualcosa non va, se dopo aver aperto...

Leggi

Chi scrive

155px

Alessandra

Food Blogger

Accedi alla scheda

La parola del momento

#aperitivo
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com